"Marcia Mirano città verde" Mirano (VE)

Tuesday, 09 October 2012 00:00 Written by 

Rate this item
(0 votes)

Domenica 14 ottobre ed appuntamento podistico a Mirano (VE) per la 34°ma edizione della “marcia Mirano città Verde”, non competitiva organizzata dal locale Gruppo Podistico Bancarella ed evento podistico omologato Fiasp. Per il nostro gruppo ritrovo ore 7:45 con presenti Andrea, Gloria e Fabio mentre Ale, alle prese con l’ennesima disavventura domenicale (da fonte ufficiale: blocco del cancello di casa!! …….sarà vero?? Inventaghene n’altra………Voci di corridoio ben informate confermano il puttino totalmente avvolto nell’inebrio delle birre del sabato sera!!) viene comunque recuperato direttamente a casetta (prossima volta ne toca ndar diretamente in camara sua a butarlo zo dal leto!!). Arrivo in sito ore 8:00 dove si aggregano alla truppa Maurizio, Grazia, Alessandro, Michele, Franco, Rudi e gli inossidabili Gianni e Tecla. Iscrizione, vestizione e successivo riscaldamento. Giornata tendente al sereno e con temperatura alquanto frizzantina intorno ai 10 °C a preannunciare l’imminente cambio di stagione. Come da tradizione, tre i possibili percorsi di 7 km, 13 km e 22 km con un nutrito gruppo di partecipanti (a occhio introno alle 2000 unità). Dei nostri Andrea, Ale, Fabio, Alessandro, Michele e Rudi vanno per l’ultimo lungo prima di allentare la presa in vista della Venice Marathon, seguendo alla lettera le indicazioni del “maestro” Vittorio (anche stavolta presente solo nello spirito!! ………Vittorio, però se stava miga mae co ti presente soeo nel pensiero!!) mentre il resto del gruppo va per il percorso intermedio. Il serpentone si mette in moto alle 8:30 in punto. L’inizio corsa si sviluppa in direzione est, verso la periferia del comune di Martellago alternando tratti di strada asfaltata ad un percorso di tipo campestre reso insidioso dagli scrosci del sabato. Fatto il primo ristoro si inverte la rotta dirigendosi verso il comune di Salzano e poco dopo far rientro nella periferia nord di Mirano. Al 10 km tappa obbligata al secondo ristoro dove un profumino di fritto fa alzare le antenne ai nostri. A deliziare il palato dei partecipanti, si gusta la chicca di giornata ossia fette d’ananas fritto. Caricate a dovere le lippe con 5000 calorie (……ma l’ananas non doveva bruciare i grassi??!), si riparte per deviare poco dopo al bivio dei 22 km e prendere l’argine del canale Muson fino spingersi ai confini con il comune di S. Maria di Sala. L’ultimo tratto riporta i partecipanti verso Mirano passando a nord della frazione di Zianigo. Per tutti il fine corsa ai compie in tempi variabili intorno alle due ore con buone sensazioni sia alle gambe che alla testa (il solo Ale, ma ormai non è una novità, causa la prima freddura di stagione, ricorre a fine corsa a pannolone e panciera, suoi fedeli e inseparabili compagni di avventura). All’arrivo ristoro ben organizzato e dotato di ottime forniture a base di insaccati vari (salame, soppressa e mortadella) e formaggio con, ad accompagnare il tutto, vinello bianco e rosso di ottima fattura. Naturalmente l'occasione viene colta al volo dai nostri che si stabiliscono in zona a sbrattare le tavole per un "terzo tempo" degno di questo nome. Ad un certo punto gli organizzatori, al nome del gp capiteo, tirano fuori dal cilindro la sorpresa più gradita (......in particolare al puttino!!) ossia cartone di lattine di birra da 24. E vaiiiiii.........Si chiude con la premiazione del nostro gruppo e con la sensazione che ormai è alle porte l’inverno. Voto alla corsa e all’organizzazione 9. Ristori ben forniti e ben dislocati. Percorso fortunatamente praticabile nonostante le piogge del giorno prima lo abbiano reso piuttosto insidioso. Alla prossima.

foto corsa: guarda

Read 3034 times

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

Cronache del passato

MarciaVenezia

Marcia Venezia

https://marciavenezia.weebly.com/

 

Affiliato UISP

 Comitato di  Venezia