"Corsa podistica città di Motta" Motta di Livenza (TV)

Tuesday, 16 April 2013 11:05 Written by 

Rate this item
(4 votes)

Domenica 14 aprile si va a Motta di Livenza (Tv) per la 26°ma edizione della “corsa podistica città di Motta” non competitiva organizzata dall’A.s.d. Atletica Mottense e 5° prova del circuito CPT. Ritrovo ore 7:45 con presenti Ale (…….affranto per la forzata rinuncia imposta dal Vittorio alla sua trasferta in quel di Valdobbiadene – se no’ i o portava a casa col scuglierin!!), Fabio, Simone e Gianni, tutti ingrifati ed ansiosi di far punti per la classifica del circuito CPT. Arrivo a Motta ore 8:30 con presente già un nutrito numero di atleti. Giornata soleggiata, quasi estiva e temperatura alle stelle. Iscrizione con pacco gara costituito da 1,5 kg di pasta. Inopinatamente la tensione agonistica fa mettere in secondo piano l’obbligo di immortalare la giornata con foto di gruppo e tutti, concentrati a mille, si preparano al via. La tensione sale a mille. Ale, fatta la macumba a un fantoccio raffigurante la sua sagoma, si porta sereno sotto il gonfiabile della partenza in procinto di sfoderare la prova perfetta (……..ma sarà il solito fuoco di paglia!!). Oggi il Vittorio lo scruta da lontano speranzoso finalmente in una prestazione del pupillo (…… ohi vecio, me sa che bisogna spetar tempi migliori!!). Alle 9:00 in punto si parte. Tutti vanno per il percorso intermedio con Simone che, già dopo qualche centinaio di metri, sparisce all’orizzonte facendo gara di prima linea (…….ciò Vitorio, ma, par caso, ultimamente, ghe gheto dà al bocia una dee to polvarete??). Gli altri tengono il ritmo a fatica anche per il caldo che si fa sentire. La corsa del pupillo, nonostante nei primi chilometri tenga bene il ritmo programmato, si spegne progressivamente. Il tanto sperato sussulto anche stavolta non c’è, per buona pace del maestro (…..xe mejo che te tea meti via!!). Negli ultimi chilometri, con la spia rossa ormai fissa sul cruscotto, issa bandiera bianca cedendo il passo all’intera truppa dei partecipanti (….. e par fortuna che sta’ setimana nol gà dovuo impastar pan!!). All’arrivo il puttino giunge con la massima a 70 (e la minima a 30) rischiando di tirare il botto. Ristoro finale nella norma. Voto alla corsa 7. Alla prossima.       

Read 2599 times

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

Cronache del passato

MarciaVenezia

Marcia Venezia

https://marciavenezia.weebly.com/

 

Affiliato UISP

 Comitato di  Venezia