"La Galopera" Vicenza (VI)

Tuesday, 02 June 2015 08:38 Written by 

Rate this item
(1 Vote)

Domenica 31 maggio ed appuntamento podistico con la splendida location dei Monti Berici. A Vicenza, loc. Maddalene è andata in scena la 31°ma edizione de “La Galopera”, corsa non competitiva con organizzazione a cura di Vicenza Marathon Club e corsa omologata Fiasp. Giornata a ranghi ridotti per il nostro gruppo. Ritrovo ore 6:45 con presenti Andrea, Alberto e “the slicer” Andrea, Gianni Diesel Gump e Vania in compagnia del fido stanatore Kowalski. Forfait eccellente dell’ultima ora quello del pupillo. Rientrato all’alba dopo una nottata stroboscopica in compagnia dell’ultima fiamma, il prescelto comunica la propria assenza forzata dal prestigioso appuntamento di giornata. In particolare l’impenitente è costretto a disdettare la programmata intervista esclusiva gentilmente concessa a TVA Vicenza e a Tele Chiara. Nonostante i tentativi di rinviare l’evento mediatico, i nostri pochi atleti presenti hanno tentato di sostituirsi al nostro personaggio del momento ma con risultati non altrettanto significativi (vedi programmazione TVA Vicenza  04/06 ore 22.25, 05/06 ore 13.10, 06/06 ore 16.35 e Tele Chiara 07/06 ore 21.50). Arrivo in sito ore 7:30 e, vista la partenza libera prevista per le 8:00, una parte dei partecipanti è già sul percorso. Evento che propone cinque possibili percorsi di 4 km, 6 km, 8 km, 12 km e 20 km. Il meteo si presenta alquanto nuvoloso con umidità dell’aria prossima al 100%. Le abbondanti piogge cadute all’alba mettono subito sul chi va là i nostri che già pregustano un tracciato collinare di vera sofferenza all’insegna di fango e allagamenti vari. E così sarà per buona parte del percorso. Ore 8:00 si parte. Il Diesel Gump (ancora affaticato dalla mezza di Jesolo, con bronchite acuta e favella simile a quella di Luis Armstrong!!!) in compagnia di Vania propende per una giornata di shopping andando per gli 8 km, Alberto opta per i 12 km mentre gli “Andrea’s” vanno per il lungo dei 20 km (reali oltre 22 km, alla faccia dei cartelli chilometrici presenti sul tracciato!!!). Primi chilometri prevalentemente su asfalto salvo qualche tratto di campestre-collinare con superficie simile a quella delle risaie del Mekong che preannuncia la vera sfida che andranno ad affrontare i partecipanti. E già verso metà gara il tracciato collinare presenta il conto. Un saliscendi continuo adatto più alla lotta nel fango che alla corsa e che ripetutamente mette alla frusta gli atleti con seri rischi per l’incolumità delle articolazioni. Tra una scivolata e l’altra, in corrispondenza dei punti concordati con la TV, i nostri si concedono alle interviste. Ma la mancanza del Pupillo si fa sentire e l’attenzione della folla, adunatasi per la ghiotta occasione di toccare con mano la nostra leggenda, ben presto svanisce. Superato il tratto collinare, nelle località di Costigiola e Monteviale, si effettua il giro di boa. Il top della gamma viene “assaporato” verso il 18 km quando il transito su campi coltivati sembra la simulazione di un tracciato per l’addestramento dei fucilieri assaltatori. Ma proprio per non farci mancare nulla, ecco la vera ciliegina sulla torta. Giunti al 20 km con tanto di segnalazione del Garmin (…..con  i nostri stracotti!!!), il percorso sembra ancora lontano dal proporre la zona di arrivo. Ci vogliono altri due interminabili chilometri di passione per vedere la sagoma del traguardo dove si giunge con i piedi simili a due zampogne. Ristoro finale nella norma. Si va alle macchine per il rientro belli sfatti e “pronti” come non mai per l’affascinante trasferta del prossimo week end in terra croata. Mastri birrai blindate le vostre cantine perché sarà terrore e devastazione. Il Pupillo sta arrivando. Voto alla corsa e all’organizzazione 9. Nonostante la quasi impraticabilità del percorso, corsa comunque bella, ben segnalata e presidiata. Alla prossima.           

foto corsa: guarda

Read 1730 times

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

Cronache del passato

MarciaVenezia

Marcia Venezia

https://marciavenezia.weebly.com/

 

Affiliato UISP

 Comitato di  Venezia